Fabrizio Casalino

Fabrizio Casalino

Genovese doc, a vent’anni comincia a fare il cantautore e nel 1994 viene scelto dal Premio Tenco come migliore artista esordiente fra le nuove leve della canzone d’autore.

Nel ’96, pubblica un cd con la Polygram, intitolato “Come un angelo”. L’omonimo singolo nel 1998 viene tradotto in spagnolo e pubblicata in 11 nazioni dell’area sudamericana. Nello stesso anno Fabrizio Casalino si esibisce in Argentina, Venezuela, Uruguay. Passa sei mesi a Nashville, scrivendo canzoni country accanto ad autori americani.

Nel 1999 rientra in Italia e scopre la propria “vena comica”, aiutato dalla collaborazione artistica con i Cavalli Marci. Nasce così il personaggio di Giginho, il brasiliano sotto l’effetto della “Saudagi” ed il suo portoghese maccheronico.  

Nella primavera del 2008 partecipa alla trasmissione “Mai dire martedì”, dove presenta una parodia di Gianluca Grignano e Mario Biondi (svelando i retroscena della vita della star, alle prese con la vita quotidiana) ed il personaggio di Mirko, adolescente “tranzollo”, figlio di papà, aspirante rockstar che ha “voglia di sbattersi zero”.

Nel 2012 partecipa a “Glob Spread” a fianco di Enrico Bertolino e Lucia Vasini, nelle vesti del ministro Corrado Passera e del cardinale Angelo Bagnasco.

Dal 2013 ad oggi è tornato a Colorado in veste di monologhista. 


 

Richiesta informazioni su Fabrizio Casalino

Sei interessato a scritturare Fabrizio Casalino per una serata o un evento? Vuoi ricevere informazioni sulla disponibilità di date?

Contattaci, saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande.

Informativa della legge sulla privacy

  Accetto le condizioni sopra riportate



Newsletter

  Acconsento alla iscrizione alla newsletter di Ridens gestita con piattaforma fornita da MailUp SPA