Leonardo Manera in IL PRIMO AMORE

Leonardo Manera in IL PRIMO AMORE

IL PRIMO AMORE
Trasloco sentimentale di un padre, comico, separato

scritto da Leonardo Manera / regia di Marco Rampoldi


Cosa può insegnare un padre separato a un figlio, senza averlo con sé tutti i giorni?
L’unica cosa che si può imparare dalla vita è la vita.
L’unica cosa che si può cercare di insegnare, nella vita, è la vita.
L’approccio alla vita


Leonardo Manera, ormai presenza fissa nel cast di Colorado, in questo spettacolo ripercorre idealmente la propria vita, raccontando sia gli eventi privati, sia alcuni di quelli pubblici che hanno segnato la storia dell’Italia e degli italiani negli ultimi decenni.
Dai mondiali di calcio del 1982 a tangentopoli, con tutti gli stati d’animo che ne conseguono. Dalla passione all’inquietudine, dalla speranza alla gioia, alle delusioni che inevitabilmente si incontrano nel cammino di ogni persona.
E gli scatoloni che ci sono in scena non rappresentano un trasloco materiale, ma il trasloco sentimentale, di emozioni, che un padre, anche se separato, può lasciare al figlio. Insegnandogli a ridere e a sorridere anche nei momenti più complicati, insegnandogli a navigare di bolina: ad andare avanti, cioè, anche quando la vita è controvento.
Perché in fondo, se ogni vita è il riassunto di tutte le vite, l’importante è saperla affrontare in modo seriamente comico, con la forza della responsabilità e con la leggerezza di un coriandolo nel vento.


 


 

Richiesta informazioni sullo spettacolo teatrale Leonardo Manera in IL PRIMO AMORE

Sei interessato allo spettacolo Leonardo Manera in IL PRIMO AMORE? Vuoi ricevere informazioni?

Contattaci, saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande.

Informativa della legge sulla privacy

  Accetto le condizioni sopra riportate



Newsletter

  Acconsento alla iscrizione alla newsletter di Ridens gestita con piattaforma fornita da MailUp SPA